TESTIMONIANZE E RECENSIONI CANI EPILETTICI

Alcuni risultati su cani trattati con la Medicina integrata

PASTORE AUSTRALIANO MASCHIO 2 ANNI - EPILESSIA REFRATTARIA AI FARMACI (MI)

Federica Di Bartolomeo racconta la storia incredibile di Yanez, Pastore Australiano affetto da epilessia refrattaria ai farmaci. Dopo averle provate davvero tutte, e aver quasi perso la speranza, Federica scopre che altri cani, affetti da forme gravi di epilessia, stanno ottenendo grandi miglioramenti grazie alla Medicina Integrata. Yanez prendeva 3 farmaci antiepilettici in associazione e continuava ad avere violente crisi a grappolo ogni 15-20 giorni.

Dopo soli 3 mesi Yanez ...

Guarda e ascolta Federica Di Bartolomeo

PASTORE AUSTRALIANO FEMMINA 1,5 ANNI - EPILESSIA REFRATTARIA CON CRISI A GRAPPOLO X 2 GIORNI 2 VOLTE AL MESE (VA)

"Le abbiamo provate tutte. Nonostante 3 farmaci ad alto dosaggio nessun miglioramento. È già un anno che andiamo avanti così ... Forse è meglio non farla soffrire più ..."

Ci siamo arrabbiati moltissimo quando la veterinaria ci ha detto queste parole. E allora cosa fare?

Abbiamo cercato cure alternative ai farmaci, nonostante, soprattutto io, non ci credevo per niente ... agopuntura, fitoterapia, omeopatia per me erano sempre state esclusivamente acqua fresca.

Oggi, dopo solo 2 mesi, il cane ha raddoppiato l'intervallo tra le crisi, nonostante abbiamo ridotto un farmaco e tolto un altro.

La dottoressa ci ha insegnato persino alcuni punti di agopuntura da massaggiare per rinforzare i trattamenti. E funzionano davvero! LG

PASTORE AUSTRALIANO MASCHIO 2 ANNI - EPILESSIA IDIOPATICA REFRATTARIA AI FARMACI (Stresa - VB)

"Non ne potevo più di imbottirlo di farmaci.

Ero disperata, l'ennesimo grappolo e Bay questa volta aveva persino ululato, povero piccolo, che strazio!

Mi sentivo impotente, possibile che non c'erà altro da fare? Non riuscivo a rassegnarmi.

Persino l'ultimo neurologo, aveva confermato che stavamo già facendo tutto il possibile. Ogni volta che Bay veniva ricoverato (anche 10 crisi nell'arco di poche ore), l'unico cambiamento proposto era un aumento dei farmaci che già prendeva, o l'aggiunta di qualche nuova pillola.

Purtroppo però i farmaci, fin dall'inizio non ci hanno dato grandi benefici. Non stava funzionando niente!

Una sera terminato l'ennesimo grappolo, presa dallo sconforto e dalla disperazione, sono stata tutta la notte su internet.

Ho trovato altre persone nella mia stessa situazione con cani epilettici refrattari, curati col "METODO INTEGRA".

Ora a distanza di 6 mesi da quella notte, vogliamo ringraziare nuovamente la dottoressa, perchè siamo tornati ad una vita normale, il nostro Bay sta benone ed ha ritrovato la voglia di giocare. S.L"

ALANO MASCHIO 6 ANNI - CONSULENZA A DISTANZA PER CRISI A GRAPPOLO FREQUENTI (CA)

"Napoleone da ormai 2 anni aveva crisi a grappolo ogni 20 giorni circa. Nessuno specialista, nessun farmaco, nessun trattamento aveva spostato Napo da questa più che spiacevole incombenza. Eravamo decisamente affranti e quasi rassegnati al nostro triste destino.

Per caso, su una pagina Fb che seguiamo abbiamo ascoltato un'intervista della Dott.ssa Siviero sulla gestione dell'epilessia con la Medicina Integrata (sinceramente non sapevamo cosa fosse e tanto meno che potesse aiutare i cani epilettici). Abbiamo apprezzato semplicità e chiarezza, oltre alla grande esperienza che emergeva dai racconti della dottoressa.

In quel momento abbiamo visto uno spiraglio di luce, e sentito che potevano esserci altre possibilità per aiutare Napo. Nonostante la lontananza prenotiamo subito un consulto a distanza.

Certo abbiamo dovuto attendere qualche settimana per la visita, ma da lì in avanti abbiamo avuto un'assistenza così meticolosa e puntuale, che non avevamo incontrato in nessun veterinario friulano. Dopo la prima valutazione a distanza, la dott.ssa ci ha dato delle utilissime indicazioni da metter subito in atto, abbiamo imparato l'importanza di aspetti che trascuravamo al 100%, perchè non ci erano mai stati spiegati. Per esempio tutti i cibi che possono aumentare le crisi, e la stretta relazione tra cibo, intestino e cervello.

Detto fatto, abbiamo visto subito i primi miglioramenti, le crisi sono diminuite (da 5-6 crisi a 1-2). La frequenza restava invariata.

Così abbiamo chiesto alla Dott.ssa di iniziare il percorso INTEGRA - RIEQUILIBRIO. E' stato un viaggio interessantissimo per noi, ma soprattutto utilissimo per Napo. Lui è cambiato, è tornato ad essere vitale e gioioso (compatibilmente col suo essere alano!) e poche crisi ogni 30-40 gg.

Ora stiamo proseguendo col mantenimento.

In questi mesi siamo stati dalla Dott.ssa Siviero una volta soltanto, siamo felicissimi di poter dire che la distanza non è stato un limite, anzi ci ha permesso di imparare a gestire direttamente Napo, con massaggi, alimentazione e molto altro". P.R.

OGGI 24/01/2021 DJANGO FESTEGGIA:

1 ANNO LIBERO DA CRISI

"Un anno senza crisi ... noi siamo un vortice di felicità e gratitudine. Inutile dire che senza di te Django non sarebbe qui con noi... Hai cambiato le nostre vite, GRAZIE!"

"Un miglioramento auspicabile, che già ci avrebbe reso contenti, sarebbe stato quello di avere 1-2 crisi leggere al mese. Quello che abbiamo ottenuto è un risultato straordinario! Siamo immensamente soddisfatti, e viviamo tutta la gioia che questo comporta"

Nota medica: Ho iniziato a trattare Django a gennaio 2020, quando aveva violente crisi a grappolo 1-2 volte al mese, che rendevano necessario correre in pronto soccorso e ricoverarlo. Dall'inizio del percorso, attualmente in essere, c'è stata 1 sola piccola crisi!

Guarda il video della sua storia. Epilessia Grave: Django salvato dalla Medicina Integrata

ROTTWEILER FEMMINA 5 ANNI - CRISI EPILETTICHE DA MENINGO - ENCEFALITE (TO)

"Ciao Tecla, eccomi! Non ha più avuto crisi negli ultimi mesi, sono molto contenta perché sembra impossibile ma questo è il sesto mese senza farmaci antiepilettici, spero di doverli usare il più tardi possibile. Che dire di più? Anche il suo fegato ci ringrazia." M.P.

GOLDEN RETRIEVER MASCHIO 4 ANNI - CRISI EPILETTICHE MOLTO FORTI DOPO EVENTI STRESSANTI (TEMPORALI, FORTI PAURE) (BG)

"La stagione dei temporali è sempre stato un periodo difficile per Gold, il suo disagio era evidente: coda bassa, tremori, respirazione affannosa, salivazione. Nel suo terzo anno di vita anche le crisi epilettiche, sempre dopo forti eventi stressanti. Tappo ha iniziato le terapie classiche, che, per fortuna, hanno avuto un buon effetto sulle crisi, ma ogni stress per lui, immancabilmente, si trasformava in una crisi. Per qualche anno abbiamo continuato così, non sapevamo si potesse far qualcosa di più.

Poi una nostra amica, ci ha indicato la Dottoressa Siviero, proprio per migliorare la gestione dello stress. Detto, fatto! Gold fin da subito ha iniziato ad essere più sereno e stabile, e soprattutto ogni evento stressante non dava più origine ad una crisi. Siamo rimasti colpiti dall'ottima relazione che la dottoressa Siviero ha stabilito fin dai primi momenti sia con noi sia con Gold, da subito lui si è fidato e affidato alle sue cure, cosa non comune per lui." R.L.

BASSOTTO FEMMINA 2 ANNI - CONSULENZA A DISTANZA PER EPILETTICHE A GRAPPOLO OGNI 10-15 GIORNI (ME)

"La nostra vita familiare è molto cambiata, tutt’insieme non usciamo più, c’è sempre qualcuno in casa con lei, che la soccorre subito in caso di crisi. Il mio sonno non è più lo stesso, è un sonno vigile, appena sento un rumore diverso, salto su come un grillo e vado a vedere se Luna sta bene, lo faccio volentieri, ma non nego che dopo molti mesi, inizio ad essere stanca. Avevo proprio bisogno di trovare un alternativa efficace, l'ho trovata, stiamo tutti molto meglio! Ora Luna ha una crisi ogni 30-40 giorni. Questo per noi è un grande risultato. Non mi sento più sola, ho trovato un punto di riferimento in caso di necessità, che mi aiuta e mi sostiene, grazie anche per questo!" L.M.

BARBONCINO FEMMINA 4 ANNI - EPILESSIA CON TEMPI DI RIPRESA MOLTO LUNGHI (AL)

"Ogni volta che aveva molte crisi a grappolo, ed era poi strana e agitata per diverse ore dalla fine delle crisi, temevamo che queste alterazioni potessero diventare permanenti, e Lulù, non tornasse più come prima! Ora questa fase dopo la crisi, dura molto meno, Lulù non è più agitata come prima, è come se avesse imparato a gestirla, generalmente si accuccia e dorme." A.Q.

DOGO ARGENTINO MASCHIO 8 ANNI - CONTINUA AD ESSERE AGITATO E VAGARE PER CASA (Ivrea - TO)

"Nel 2017 Russel ha avuto la prima crisi epilettica, fino a quest'estate le crisi erano rare (2-3 l'anno). A Luglio ha iniziato a fare cose strane, a vagare per la casa di notte, ad essere completamente apatico, non aver nè voglia di uscire, nè di giocare, non lo riconoscevo più! Ora con le terapie integrate sta molto meglio è tornato ad esser lui quasi al 90%, anche se purtroppo la sua diagnosi è di un brutto male, che non possiamo fermare. Siamo felici comunque che ora stia molto meglio (è tornato a correre e a giocare), faremo tutto il possibile affinchè i suoi ultimi mesi siano degni di essere vissuti, grazie anche alla continua assistenza della Dott.ssa Siviero, che ci segue con professionalità, esperienza di un ottimo medico veterinario, ma anche col cuore, GRAZIE!" V.A.

Nota medica: Russel è stato sottoposto ad un intervento chirurgico intracranico innovativo e sperimentale per i gliomi, che gli ha allungato la vita di molti mesi.

JACK RUSSEL MASCHIO 6 ANNI - EPILESSIA CANE TRISTE E STANCO (Ivrea - TO)

"Dopo 3 anni dall'inizio delle crisi e dalla diagnosi di epilessia, eravamo molto affranti. Pensavamo che la sua vita sarebbe continuata con tanti momenti di dolore e pochissimi di serenità e gioia. Davanti ai nostri occhi vedevamo un cagnolino triste e senza gioia, non credevamo di poter uscire da quella situazione. Ora sentendolo abbaiare e giocare con nostra figlia, con tanta allegria ed energia, ci sembra che Rambo sia tornato a casa dopo un lunghissimo viaggio. E' di nuovo lui!" B.R.

PASTORE DELLE SHETLAND FEMMINA 1 ANNO - CONSULENZA A DISTANZA PER FOBIA CON ATTACCHI DI PANICO PARALIZZANTI (Castellamonte - TO)

"Quando c'è il vento Jolie è in paranoia, non mangia, non beve, si chiude in angoli bui, negli ultimi episodi va a rintanarsi nello sgabuzzino, va lì non interagisce con nessuno, non mangia, non beve, non si muove neppure per far pipì. Quando ha questi attacchi di panico, ci mette almeno una settimana per tornare ad uno stato normale. Ci fa proprio pena, ci fa star male, viviamo un senso di impotenza, anche se la prendiamo in braccio, in quei momenti non c'è niente che possa rassicurarla. Ci siamo rivolti a lei per capire se possibile ridurre in qualche modo questo suo stato di profondissima ansia, che la fa vivere spesso nel disagio e nella paura, e anche se possiamo diminuire i tempi che impiega per riprendersi dopo gli attacchi. Speriamo di riuscire a trovare una quadra per la mia cagnolina!! Abbiamo visto che aiutato tanti altri cani con problemi comportamentali, siamo fiduciosi che anche Jolie possa trarre tanti benefici, e noi con lei.

La ringrazio per il suo continuo e delicato interessamento verso i miei cagnolini che fa di lei una veterinaria speciale piena d'umanità e consapevolezza di aver a che fare con esseri pelosi ma anche viventi e parte importante di un contesto famigliare!!

PASTORE TEDESCO MASCHIO 4 ANNI - TRASCINA LE ZAMPE POSTERIORI DA QUANDO PRENDE I BARBITURICI (Torino)

"Apollo ha iniziato a trascinare vistosamente le zampe posteriori. Nel primo anno in cui aveva 1 crisi ogni 4 mesi circa e non assumeva nessun farmaco, al di là di avere quelle sporadiche crisi, lui stava benissimo ed era brillante ed energico come al solito. Quando le crisi sono aumentate ed abbiamo iniziato i barbiturci, Apollo è diventato spento, apatico e ha iniziato a trascinare le zampe posteriori. Fin da subito abbiamo cercato terapie alternative ai farmaci tradizionali, sono passati anni ma non ci siamo mai arresi, e finalmente ora ci siamo. Da quando abbiamo cominciato il percorso INTEGRA, Apollo è tornato ad essere pieno di carica, voglia di giocare, e...ci siamo ormai dimenticati che un tempo trascinava le zampe!" D.L.

Nota medica: Nel Pastore Tedesco la trasmissione genetica ereditaria è fortemente sospettata, pertanto la riproduzione dei soggetti epilettici è sconsigliata. Purtroppo, generalmente, le prime crisi arrivano dopo i primi anni di vita e spesso gli animali si sono già riprodotti. Affidarsi ad allevatori seri, mantenere i contatti con genitori e fratelli del nostro pastore tedesco, conoscere il suo albero genealogico può essere d'aiuto.

PASTORE BELGA TERVUEREN FEMMINA 9 ANNI - LA NOSTRA BIMBA SI E' TRASFORMATA DA QUANDO HA INIZIATO A PRENDERE I FARMACI (Verbania - VB)

"Drilly aveva vissuto meravigliosamente fino ai suoi 6 anni, tutti i giorni lunghe passeggiate e almeno un ora di gioco. Nel week end è sempre venuta con noi: mare, montagna, barca, arrampicata, trekking, traghetto, lago, la portavamo ovunque ed eravamo felicissimi di condividere tutte le nostre attività più belle con lei. Poi sono arrivate violente crisi a grappolo ogni 2 settimane, abbiamo dovuto iniziare i farmaci antiepilettici e la nostra vita, a malincuore è molto cambiata. Drilly si è spenta, gli occhi non le brillavano più, aveva solo voglia di dormire, era diventato difficile anche far la passeggiatina per i bisogni. Nonostante tutti questi effetti, che hanno trasformato la nostra bimba, le crisi a grappolo continuavano a presentarsi ogni 20 giorni circa. Temevamo che col tempo le pasticche le avrebbero portato sempre più stanchezza. Abbiamo cercato una via alternativa, l'abbiamo trovata! E dopo 2-3 settimane dall'inizio dei nuovi trattamenti con grande sorpresa la nostra Drilly è tornata a brillare, Grazie di cuore" L.G.

Nota medica: Nel Pastore Belga è stata dimostrata la trasmissione genetica ereditaria dell'epilessia, spesso cani di questa razza hanno scarsi risultati con le terapie tradizionali, anche con più farmaci e a elevati dosaggi.

LABRADOR FEMMINA 2 ANNI - TROPPE CRISI VIOLENTE E A GRAPPOLO (NO)

"Ara ha iniziato a manifestare all'età di 9 mesi violente crisi a grappolo, fin dai primi episodi, aveva 10-15 crisi a grappolo, molto severe; dovevamo subito correre al pronto soccorso e restava ricoverato per 2-3 giorni, abbiamo fatto così da settembre a gennaio, in media era necessario il ricovero 2 volte al mese ... E dopo? Quando tornava a casa per 2-3 giorni almeno era pesantemente rintronato dai farmaci usati per sedare le crisi. In sostanza la nostra Ara era in forma per 2 settimane su 4, eravamo davvero disperati! Questo ci ha motivati a cercare altre vie per risolvere.

Oggi possiamo dire con immensa gioia che le abbiamo trovate! A febbraio abbiamo iniziato il percorso INTEGRA - idropuntura con Oro Colloidale. Dal mese di Marzo Ara non ha più avuto crisi (ad oggi sono ormai trascorsi 9 mesi da quando abbiamo iniziato il percorso), siamo tornati a vivere! Grazie infinite"

STELLA INCROCIO FEMMINA 5 ANNI - EPILESSIA REFRATTARIA

STELLA aveva crisi a grappolo ogni 10-15 gg. È arrivata a 250 giorni senza crisi!