TESTIMONIANZE E RECENSIONI CANI E GATTI EPILETTICI

Alcuni importanti risultati su cani e gatti epilettici, trattati con la Medicina integrata

LUPO CECOSLOVACCO MASCHIO 5 ANNI - CRISI EPILETTICHE A GRAPPOLO OGNI 10-15 GIORNI, ANCHE TRA LE CRISI MAKO È SPENTO e HA PERSO LA SUA NORMALE VIVACITÀ - Milano

"Mako ha cominciato ad avere crisi epilettiche nel marzo 2023 all' età dì 4 anni. Fin dal primo mese le crisi epilettiche si sono succedute frequenti con più grappoli di 3/4 crisi ognuno nell' arco di 24 ore.

Gli accertamenti diagnostici non hanno evidenziato nessuna patologia a livello cerebrale ed è stata pertanto diagnosticata una epilessia idiopatica-primaria. Nonostante i farmaci che abbiamo cominciato a somministrare all' inizio di maggio le crisi sono continuate numerose, ogni 10/15 giorni Mako aveva un grappolo di 3/4/6 crisi che lo lasciavano poi in un prolungato stato confusionale, di agitazione ed in certi momenti come stralunato.  Anche nei periodi senza crisi tra un grappolo e l' altro mako era spento ed aveva perso la sua vivacità a causa dei farmaci. A fine agosto eravamo molto sfiduciati e pessimisti, ormai rassegnati a aumentare ulteriormente i dosaggi dei farmaci come unica arma per diradare un poco le crisi. All' inizio di settembre, cercando  in rete un veterinario specializzato nella cura di questa patologia, abbiamo scoperto la dottoressa Siviero ed il suo approccio di medicina integrata. Abbiamo quindi cominciato con lei un percorso di cura per Mako che ha agito su diversi aspetti: il regime alimentare è stato parzialmente modificato, abbiamo eliminato alcuni cibi ed inserito integratori alimentari specifici; la dottoressa ha curato Mako con sedute di agopuntura, massaggi tuina e sedute di terapia neurale, ha suggerito modifiche nella terapia farmacologica, in accordo con il nostro veterinario, e ci ha insegnato ad utilizzare l'aromaterapia e la musica come strumenti di rilassamento.

Nell' arco di 4 mesi Mako è gradualmente migliorato  in termini di frequenza ed  intensità

delle crisi: fin da subito l'intervallo tra un grappolo di crisi e l' altro si è allungato fino a 4 settimane e l'ultimo grappolo si è manifestato con solo 2 crisi epilettiche dalle quali Mako si e ripreso velocemente.

Insostituibile è stato  il supporto continuo sia psicologico   che pratico che  abbiamo ricevuto dalla dottoressa Tecla sia durante le sedute in ambulatorio sia telefonico durante i grappoli di crisi; non ci siamo mai sentiti soli e questo ci ha aiutato a vivere con meno ansia anche i momenti difficili.

Ora Mako sta bene, sono passati  25 giorni dall' ultima crisi ed ha recuperato la vivacità di un tempo. Sappiamo che le crisi torneranno ma grazie alla dottoressa abbiamo imparato a gestirle e ci sentiamo più tranquilli e fiduciosi . La passione e l'empatia con cui la dottoressa Tecla si avvicina ai suoi pazienti "pelosi" sono veramente uniche !" O.C.

Qui puoi vedere la recensione completa 

Video di un trattamento

SETTER INGLESE FEMMINA 3 ANNI - CRISI EPILETTICHE A GRAPPOLO VIOLENTE OGNI 12-18 GIORNI, CON CONFUSIONE COSTANTE , IPOVISIONE SINISTRA e  MANEGGIO - Padova

Kira ha iniziato ad avere crisi a febbraio 2022, negli ultimi mesi sono sempre più violente, parte come un missile per aria, sbatte ovunque, non fa in tempo a riprendersi che già ne ha altre.  Ha grappoli anche di 14-15 crisi., in 2-3 giorni consecutivi. Ogni volta le lasciano qualche strascico, dopo l’ultima volta, ieri sera, occhio sinistro più chiuso, non vede da quella parte.

Da febbraio 2023 dopo 3 gg di crisi, è rimasta la testa inclinata e maneggio sinistro. Da 5 mesi dormiamo sul divano per starle accanto, alzarsi alle 6 per andare al lavoro sta diventando sempre più difficile, siamo molto stanchi.

A marzo 2023 abbiamo deciso di iniziare un PERCORSO INTEGRA  A DISTANZA, purtroppo lavoriamo tutto il giorno, e non ci è possibile impiegare una giornata per portare Kira a Torino a far i trattamenti. 

Non mi aspettavo molto, poi anche il lavoro fatto a distanza, però c'è qualcosa che mi diceva di esser su una buona strada. 

Nel primo contatto telefonico con la dott.ssa le ho detto :"sono emozionata, perchè lei dovrebbe essere la mia salvatrice, o la salvatrice del mio cane" :)

Oggi a distanza di 9 mesi, ho inviato questo messaggio di Auguri:

"Tanti tanti auguri di buon Natale alla persona che ha reso possibile tutto questo! Un augurio speciale a chi ha saputo rendere una vita felice alla nostra amata Kira che come vede sta benissimo! Mantiene la linea avendo perso 3Kg....non ha più crisi dal 28 di marzo! Non finiremo mai di ringraziarla ❤️"  A.D.

PASTORE DELLE SHETLAND FEMMINA 1 ANNO - STRESS, FOBIA E ATTACCHI DI PANICO PARALIZZANTI - Novara

"Quando c'è il vento Jolie è in paranoia, non mangia, non beve, si chiude in angoli bui, ultimamente va a rintanarsi nello sgabuzzino, va lì non interagisce con nessuno, non si muove neppure per fare pipì. Quando ha questi attacchi di panico, ci mette almeno una settimana per tornare ad uno stato normale. Ci fa proprio pena, ci fa star male, viviamo un senso di impotenza, anche se la prendiamo in braccio, in quei momenti non c'è niente che possa rassicurarla. Torna triste nel suo angolo.

Ci eravamo rivolti a lei per capire se era possibile ridurre in qualche modo questo suo stato di profondissima ansia, che la faceva vivere continuamente nella paura. 

È stato possibile! 

Jolie è migliorata moltissimo. Tante situazioni che prima l'avrebbero terrorizzata per giorni, adesso riesce a gestirle senza tutta quella angoscia. 

Resta sempre il suo carattere schivo e timoroso, ma ora Jolie ha imparato ad adeguarsi molto meglio tutti gli eventi stressanti  e non ha più quei violenti attacchi di panico.

VIDEO stress, emozioni e patologie croniche

GATTO MASCHIO 5 ANNI - SOSPETTO CRISI EPILETTICHE, CON MANIFESTAZIONE DI GRANDE AGITAZIONE E CORSE ALL'IMPAZZATA - Torino

Leggi la recensione dell'umana di Maddox

SPINONE MASCHIO 2 ANNI - CRISI EPILETTICHE REFRATTARIE AI FARMACI - Alessandria

"Disperati abbiamo cercato veterinario esperto in epilessia non rispondente ai farmaci."

Cesare prendeva 8 compresse al dì (Phenoleptil, Libromide, Keppra), era confuso, barcollante, non giocava con sua sorella, sembrava un cane di 15 anni, nonostante ne avesse poco più di 2, e ... continuava ad avere crisi!

Non sapevamo più cosa fare ...

Oggi dopo 1 mese di INTEGRA Cesare è presente, allegro, ha ripreso a giocare, ci sembra, finalmente, un cane normale, e ... NON HA CRISI da PIÙ DI 1 MESE, quasi non riusciamo a crederci 😄🐾❤" DG

Qui la storia completa scritta dall'umano di Cesare 

SHITZU FEMMINA 16 ANNI - NON RIESCE A CAMMINARE. PIANGE TUTTA LA NOTTE DA PIÙ DI 1 MESE - Rho

"Quando abbiamo fatto la prima visita Pakita era così: 

non era in grado di camminare da sola, per farle far pipì la portavo fuori con 2 pettorine (tipo marionetta, povera piccola!), era apatica, con l'occhio spento, tremori e clonie costanti di tutto il corpo, crisi epilettiche una volta ogni 20-30 giorni. 

Ero davvero disperata, lei era così da più di un mese, il prossimo inevitabile passo sembrava segnato. 

Poi cercando sul web sono capitata proprio in questa pagina, e ho iniziato a leggere queste storie incredibili, sinceramente non credevo possibile che cani che stavano così male, potessero avere tantissimi miglioramenti col METODO INTEGRA. 

Ho pensato che questa dott.ssa sarebbe stata la mia ultima spiaggia. Avevo poco da  perdere ... 

Ed eccomi qui, oggi, a scrivere anche la mia incredibile storia.

Oggi dopo aver fatto un percorso INTEGRA Pakita ha ricominciato a camminare da sola, è vigile, molto più attenta,  ci segue con lo sguardo, chiede di uscire, spesso riesce a dormire tutta la notte. 

Ahh dimenticavo oggi siamo a 76 giorni senza crisi!

Che dire ... È successo anche noi, ci sembra quasi un miracolo! 

Siamo felicissimi che la nostra piccola possa passare ancora del tempo, in buona salute con noi. Grazie di cuore" L.R.

WEIMARANER FEMMINA 12 ANNI - 2 ANNI DI CRISI INCONTROLLABILI, 3 ANNI DI RITROVATA GIOVINEZZA, UN LENTO E SERENO FINE VITA - Milano

"Potrebbe sembrare molto strano, abbiamo scelto di scrivere  solo oggi una recensione, 1 anno dopo la conclusione della vita della nostra amatissima Matilde.  Eppure solo ora ci rendiamo conto di aver fatto per lei, la miglior cosa in assoluto, le abbiamo regalato 3 anni di ritrovata giovinezza, una vera e propria seconda vita. 

Fino a 4 anni abbiamo vissuto un sogno, fatto di giochi, lunghe escursioni ovunque (lago, mare, montagna), agility,  dog dance e tanto altro, noi 2 sempre insieme.  A poco meno del suo 5° anno di vita, è iniziato il nostro incubo, le prime crisi epilettiche, 12 nell'arco di 3 ore. Che shock! Che strazio! Che gran dolore, quanta pena vederla così!

Risonanza, prelievi, ecografie, tutto negativo. Abbiamo seguito alla lettera ogni indicazione dei neurologi ed esperti ai quali ci siamo rivolti, purtroppo nulla da fare. Le crisi continuavano inesorabilmente, i farmaci sembravano "acqua fresca". 

Matilde aveva violente crisi a grappolo settimanali. Occasionalmente qualche pausa di 2 settimane, ma poi la raffica di crisi era ancora più forte. Una gran disperazione, tutti i nostri sforzi, erano vani, nessun medico, nessun farmaco riusciva ad offrire a Matilde sollievo. 

Mat non era più la nostra Mat, imbottita di farmaci, era apatica, barcollante, senza più quella gioia di vivere che la rendeva speciale. Anche noi eravamo sfiniti, con una carenza di sonno incolmabile, tanti chilometri fatti, tesi e perennemente in allerta. 

A 7 anni, dopo 4 giorni consecutivi di crisi a grappolo, Matilde è entrata in un turbine di crisi parziali, non riuscivamo neppure a contarle, erano più le ore della giornata passate in crisi che quelle trascorse in stato di veglia. Ogni volta che si accucciava per rilassarsi, partiva la scarica di crisi parziali. Era molto infastidita, si grattava spesso il muso, non voleva esser toccata sulla testa, e non riusciva a dormire da troppo tempo, povera piccola, che pena. Non potevamo più vederla così, e soprattutto non era più una vita decorosa per lei. Alla fine avevamo deciso: eravamo pronti all'eutanasia, per interrompere questo strazio, per lei  e per noi.

Mia sorella, era l'unica che non voleva rassegnarsi. Navigò quasi per tutta la notte :"dobbiamo provarci, se ha funzionato per altri epilettici refrattari gravi, perché non potrebbe funzionare anche per Mat? Diamole un'ultima chance!" La sua caparbietà ci convinse. È grazie a mia sorella che siamo venuti da lei, dottoressa. Iniziammo subito il percorso. Già dopo il primo trattamento, Matilde riacquistò il sonno, il primo miracolo. Non sembrava possibile. Nell'arco di 1 mese, Mat era tornata a voler correre e giocare, non riuscivamo a crederci, ecco il secondo miracolo, sorprendente!

Le crisi ogni 10-20 giorni, ma con grappoli molto leggeri, e tra una crisi e l'altra Matilde era in forma, si riprendeva benissimo. Ecco la seconda giovinezza di Matilde, una nuova vita.  Tre anni gioiosi, nonostante le leggere e sporadiche crisi, in tutto e per tutto paragonabili ai suoi primi cinque anni di vita senza crisi.

Grazie a lei dottoressa abbiamo imparato tante cose pratiche utilissime, non solo per Matilde, ma per tutta la famiglia che, lei lo sa molto bene, abbiamo da subito messo in pratica. 

Infiammazione cronica, salute intestinale, massaggi antiepilettici, alimentazione anti-infiammatoria, meridiani energetici e ancora tanto altro, dovrei riprendere il quadernetto per ricordare. Insomma per Matilde e per tutti noi è stato un percorso che ci ha aiutato e ci sta aiutando a vivere meglio. 

Fino a 10 anni Matilde è stata in gran forma, nonostante l'avanzare dell'età cominciasse a farsi sentire. Qualche mesetto dopo il suo compleanno, è diventata sorda e da lì in poi è iniziato il suo naturale lento declino. Anche in questa ultima fase di vita le terapie Integrate l'hanno sostenuta e accompagnata, con delicatezza ed efficacia, anche nei momenti più difficili della sua esistenza. 

La luce dei suoi occhi ci ha parlato chiaro fino alla fine, era appagata, felice e pienamente soddisfatta e grata della sua vita. La sua serenità e quella luce sono state per noi, i doni più grandi che potesse farci. Un modo fantastico per manifestare la sua gratitudine e ricompensare tutti i nostri sforzi. 

Nonostante l'inevitabile e dolorossissimo distacco, vederla addormentata serenamente nel suo salotto, sul suo tappeto preferito accanto al camino, sapere che non era morta per crisi epilettiche, non in una fredda e caotica clinica, imbottita di farmaci, è stato un enorme sollievo ...

La storia di Mat, iniziata e terminata nella gioia, passata attraverso shock, disperazione, paura, dolore sfinimento, quasi eutanasia, ci ha lasciato un ricco bagaglio di emozioni ed esperienze.

All'unanimità abbiamo deciso di adottare un altra lei, ed è con immensa gioia (secondo noi anche per Mat) che è arrivata Diana!" SR

OGGI DJANGO FESTEGGIA - 1 ANNO LIBERO DA CRISI - Torino

"Un anno senza crisi ... noi siamo un vortice di felicità e gratitudine.  Inutile dire che senza di lei dottoressa Django non sarebbe qui con noi ... Ha cambiato le nostre vite, GRAZIE!"

"Un miglioramento, che già ci avrebbe reso contenti, sarebbe stato quello di avere 1-2 crisi leggere al mese. Quello che abbiamo ottenuto è un risultato straordinario! Siamo immensamente soddisfatti, e viviamo una gioia infinita"

Nota medica: I trattamenti di Django hanno avuto inizio quando aveva violente crisi a grappolo 1-2 volte al mese, che rendevano necessario correre in pronto soccorso e ricoverarlo. Django ha da subito fatto capire quali erano i trattamenti più idonei per lui e l'efficacia è stata immediata. 

Guarda il video della sua storia. Epilessia Grave: Django salvato dalla Medicina Integrata 

GOLDEN RETRIEVER MASCHIO 5 ANNI - CRISI EPILETTICHE MOLTO FORTI DOPO EVENTI STRESSANTI (TEMPORALI, FORTI PAURE) - Torino

"La stagione dei temporali è sempre stato un periodo difficile per Gold, il suo disagio era evidente: coda bassa, tremori, respirazione affannosa, salivazione. Nel suo quarto anno di vita sono arrivate anche le crisi epilettiche, sempre dopo forti eventi stressanti. Gold ha iniziato le terapie classiche, che, per fortuna, hanno avuto un buon effetto sulle crisi, ma ogni stress per lui, immancabilmente, si trasformava in una crisi. Per qualche anno abbiamo continuato così, non sapevamo si potesse far qualcosa di diverso, di più.

Poi una nostra amica, ci ha indicato la Dottoressa Siviero, proprio per migliorare la gestione dello stress. Detto, fatto! Gold fin da subito ha iniziato ad essere più sereno e stabile, e soprattutto ogni evento stressante non dava più origine ad una crisi. Siamo rimasti colpiti dall'ottima relazione che Gold ha stabilito con la dottoressa fin dai primi momenti (è migliorata anche la relazione con noi :-), da subito si è fidato e affidato alle sue cure, cosa non comune per lui."  R.L.

SAMOIEDO 5 ANNI -  CRISI EPILETTICHE DA MENINGO - ENCEFALITE - Lecco

"Ciao Tecla, eccomi! Non ha più avuto crisi negli ultimi mesi, sono molto contenta perché sembra impossibile ma questo è il sesto mese senza antiepilettici, spero di doverli usare il più tardi possibile. Che dire di più? Anche il suo fegato ti ringrazia." M.P.

SALUKI 2 ANNI -  CRISI EPILETTICHE A GRAPPOLO OGNI 10-15 GIORNI - Monza

"La nostra vita familiare è molto cambiata, tutt’insieme non usciamo più, c’è sempre qualcuno in casa con lei, che la soccorre subito in caso di crisi. Il mio sonno non è più lo stesso, è un sonno vigile, appena sento un rumore diverso, salto su come un grillo e vado a vedere se Luna sta bene, lo faccio volentieri, ma non nego che dopo molti mesi, inizio ad essere stanca. Avevo proprio bisogno di trovare un alternativa efficace, l'ho trovata, stiamo tutti molto meglio!

Ora Luna ha una crisi decisamente più leggera ogni 30-40 giorni. Questo per noi è un grande risultato. Non mi sento più sola, ho trovato un punto di riferimento in caso di necessità, che mi aiuta e mi sostiene, grazie anche per questo!" L.M.

PASTORE AUSTRALIANO MASCHIO 2 ANNI - EPILESSIA REFRATTARIA AI FARMACI - Monza

Federica Di Bartolomeo racconta la storia incredibile di Yanez, bellissimo Pastore Australiano affetto da epilessia refrattaria ai farmaci. Dopo averle provate davvero tutte, e aver quasi perso la speranza, Federica scopre che altri cani, affetti da forme anche più gravi di epilessia, stanno ottenendo grandi miglioramenti grazie alla Medicina Integrata. Yanez prendeva 3 farmaci antiepilettici in associazione e continuava ad avere violente crisi a grappolo ogni 15-20 giorni. 

Dopo soli 3 mesi Yanez ... 

Guarda e ascolta Federica Di Bartolomeo 

COCKER AMERICANO MASCHIO 2 ANNI - EPILESSIA IDIOPATICA REFRATTARIA AI FARMACI - Varese

"Non ne potevo più di imbottirlo di farmaci!

Ero disperata, l'ennesimo grappolo e Bay questa volta aveva persino ululato, povero piccolo, che strazio! Mi sentivo impotente, possibile che non c'era altro da fare? Non riuscivo a rassegnarmi.

Persino l'ultimo neurologo, aveva confermato che stavamo già facendo tutto il possibile. Ogni volta che Bay veniva ricoverato (anche 10 crisi nell'arco di poche ore), l'unico cambiamento proposto era un aumento dei farmaci che già prendeva, o l'aggiunta di qualche nuova pillola.  

Purtroppo però i farmaci, fin dall'inizio non ci hanno dato grandi benefici. Non stavano funzionando per niente!

Una sera terminato l'ennesimo grappolo, presa dallo sconforto e dalla disperazione, sono stata tutta la notte su internet. 

Ho trovato altre persone nella mia stessa situazione con cani epilettici refrattari, curati col "METODO INTEGRA".

Ora a distanza di 6 mesi da quella notte, vogliamo ringraziare nuovamente la dottoressa, perché siamo tornati ad una vita normale, il nostro Bay sta benone e ha ritrovato la voglia di giocare. S.L"

GATTO PERSIANO FEMMINA 3 ANNI - CRISI PARZIALI E GENERALIZZATE QUOTIDIANE - Varese

"Chanel ha avuto la sua prima crisi esattamente un mese dopo la sterilizzazione ... che shock! Pensavamo che stesse morendo.

Da lì è iniziato il nostro calvario, crisi 2-3 volte al mese, spesso grappoli, ricoveri, farmaci, farmaci, farmaci e lei addormentata quasi per tutta la giornata.  

Chanel non era più lei, la nostra vita è stata travolta e stravolta, e anche tutti noi abbiamo dovuto adattarci. Turni di notte e di giorno per starle vicino e soccorrerla in caso di crisi, Il sonno profondo, un lontano ricordo, dormivamo con un orecchio sempre vigile, e al primo rumore sospetto andavamo a controllare che lei stesse bene. Per 3 anni abbiamo vissuto questo incubo pazzesco.

Da 6 mesi col protocollo INTEGRA ci sembra di essere rinati, Chanel si è svegliata dal suo torpore, ha ancora qualche crisi, ma di solito, molto leggera e una volta al mese, in questi ultimi 4 mesi più nessun grappolo, quasi non riusciamo a crederci. 

Chanel è tornata, e con lei anche la nostra vita, siamo tutti al settimo cielo. RE"

SHIBA INU FEMMINA 4 ANNI - EPILESSIA CON TEMPI DI RIPRESA MOLTO LUNGHI - Torino

"Ogni volta che aveva molte crisi a grappolo, ed era poi strana e molto agitata per diverse ore dalla fine delle crisi, temevamo che potesse diventare aggressiva e soprattutto che queste alterazioni potessero diventare permanenti, e Lulù, non tornasse più come prima!

Ora questa fase dopo la crisi, dura molto meno, Lulù non è più agitata come prima, è come se avesse imparato a gestirla, di solito si accuccia e dorme serena." A.Q.

GATTO BENGALA MASCHIO 6 ANNI - DIFFICOLTÀ DI MOVIMENTO E CADUTE FREQUENTI - Salò

"Altro che agile come un leopardo ... Fin dai primi mesi di vita Arturo, il nostro bellissimo bengala, era scoordinato, ma stranamente scoordinato, molto di più dei suoi  coetanei. Amiamo i gatti e questa razza in particolare.

La cosa molto strana era che la scoordinazione anziché migliorare fino a scomparire, com'è successo agli altri, in Arturo peggiorava di mese in mese, ed oltre a questo aveva iniziato a cadere spesso ed essere stitico, che strazio vederlo così, povero piccolino, tutto questo a soli 6 mesi.

I neurologi consultati concordavano sulla diagnosi di POLINEUROPATIA DISTALE.  

Patologia incurabile, che va peggiorando fino all'immobilità. E' stato un colpo durissimo, non potevamo né credere, né tanto meno accettare che non ci fosse nulla da fare. 

Abbiamo chiesto un parere anche ad un amico neurologo in Svizzera, che ci ha confermato la mancanza di terapie efficaci per la polineuropatia.

Incontrare la Medicina Integrata per il nostro Bengala è stata la nostra salvezza. Continuiamo ancora oggi a fare molti Km affinché  Arturo possa giocare con Camilla e Leopold.

Sin dai primi mesi di terapia integrata Arturo non ha avuto più stitichezza, oggi compie 6 anni, riesce ancora a camminare, al di sopra di ogni aspettativa, cade raramente, ma soprattutto sta decisamente meglio ed è sereno e felice" MB

BRACCO ITALIANO FEMMINA 6 ANNI - EPILESSIA REFRATTARIA CON CRISI A GRAPPOLO - Verbania

"Le abbiamo provate tutte. Nonostante 3 farmaci ad alto dosaggio nessun miglioramento. È già un anno che andiamo avanti così ... Forse è meglio non farla soffrire più ..."

Ci siamo rattristati moltissimo quando la veterinaria ci ha detto queste parole. Eravamo stanchi, quasi persuasi e rassegnati, ma non ce la siamo sentita di sopprimerla. Allora cosa fare?

Abbiamo cercato cure alternative ai farmaci, nonostante, soprattutto io, non ci credevo per niente ... agopuntura, fitoterapia, omeopatia per me erano sempre state solo "acqua". Così abbiamo cercato un medico veterinario che piuttosto che escludere approcci diversi li usasse insieme.

Oggi tutto questo sembra un lontano ricordo,  dopo solo 2 mesi, il cane ha raddoppiato l'intervallo tra le crisi, addirittura riducendo le dosi di un farmaco e togliendo del tutto il secondo. Lei è tornata ad essere giocosa, sembra ci ringrazi quando ci guarda.

Per prolungare gli effetti dei suoi trattamenti, la dottoressa ci ha insegnato anche alcuni punti di agopuntura da massaggiare, e funzionano davvero! LG"

ALANO MASCHIO 6 ANNI - CRISI A GRAPPOLO FREQUENTI - Gorizia

"Napoleone da ormai 2 anni aveva crisi a grappolo ogni 20 giorni circa. Nessuno specialista, nessun farmaco, nessun trattamento aveva spostato Napo da questa situazione. Eravamo sconfortati e rassegnati al nostro triste destino.

Per caso, su una pagina Fb che seguiamo abbiamo ascoltato un'intervista della Dott.ssa Siviero sulla gestione dell'epilessia con la Medicina Integrata (sinceramente non sapevamo cosa fosse e tanto meno che potesse aiutare i cani epilettici). Abbiamo apprezzato semplicità e chiarezza, oltre alla grande esperienza che emergeva dai racconti della dottoressa.

In quel momento abbiamo visto uno spiraglio di luce, e sentito che potevano esserci altre possibilità per aiutare Napo. Nonostante la lontananza abbiamo prenotato subito un consulto a distanza.

Sin dalla prima visita abbiamo avuto un'assistenza così meticolosa e puntuale, che non avevamo mai incontrato. Dopo la prima valutazione a distanza, la dottoressa ci ha dato utili indicazioni da metter subito in atto, abbiamo imparato l'importanza di aspetti che trascuravamo del tutto.  Per esempio tutti i cibi che possono aumentare le crisi, e  la stretta relazione tra cibo, intestino e cervello. Le stagionalità, gli orari di somministrazione di alcuni farmaci e molto altro.  

Detto fatto, abbiamo visto subito i primi miglioramenti, le crisi sono diminuite in frequenza e gravità. E il suo stato di salute generale è migliorato tantissimo.

Così abbiamo chiesto alla Dott.ssa di iniziare il percorso INTEGRA - RIEQUILIBRIO. E' stato un viaggio interessantissimo per noi, ma soprattutto utilissimo per Napo. Lui è cambiato, è tornato ad essere vitale e gioioso (compatibilmente col suo essere alano :-) e poche crisi ogni 30-40 gg. 

Ora stiamo proseguendo col trattamenti sporadici di mantenimento.

In questi mesi siamo stati dalla Dott.ssa Siviero una volta soltanto, siamo felicissimi di poter dire che la distanza non è stato un limite, anzi ci ha permesso di imparare a gestire direttamente Napo, con massaggi, alimentazione e molto altro".  P.R.

WHIPPET MASCHIO 6 ANNI - EPILESSIA CANE TRISTE E STANCO - Como

"Dopo 3 anni dall'inizio delle crisi e dalla diagnosi di epilessia, eravamo molto affranti. Pensavamo che la sua vita sarebbe continuata con tanti momenti di dolore e pochissimi di serenità e gioia. Davanti ai nostri occhi vedevamo un cagnolino triste e senza stimoli, non credevamo di poter uscire da quella situazione.

Mentre le scrivo lui abbaia e gioca con nostra figlia, ci sembra che Rambo sia tornato a casa dopo un lunghissimo viaggio. È di nuovo lui!" B.R.

RHODESIAN RIDGBACK MASCHIO 8 ANNI - ERA AGITATO E VAGAVA PER CASA SENZA SOSTA - Bergamo

"Nel 2017 Russel ha avuto la prima crisi epilettica e fino a quest'estate le crisi erano rare (2-3 l'anno). A Luglio ha iniziato a fare cose strane, a vagare per la casa di notte, ad essere completamente apatico, non aver né voglia di uscire, né di giocare, non si fermava mai, non lo riconoscevo più!

Ora con le terapie integrate sta molto meglio è tornato ad esser lui anche se purtroppo la sua diagnosi è di un brutto male, che non possiamo fermare. Siamo felici comunque che stia molto meglio (è tornato a correre e a giocare), faremo tutto il possibile affinché i suoi ultimi mesi siano degni di essere vissuti, grazie anche alla continua assistenza della dottoressa Siviero, che ci segue con professionalità ed esperienza. Noi la consigliamo a tutti i nostri conoscenti che hanno cani o gatti con problemi seri. GRAZIE DI CUORE!" V.A.

Nota medica: Russel è stato anche sottoposto ad un intervento chirurgico intracranico innovativo e sperimentale per i gliomi, che gli ha allungato la vita di molti mesi.

PASTORE TEDESCO MASCHIO 4 ANNI - TRASCINAVA LE ZAMPE POSTERIORI DOPO I BARBITURICI - Torino

"Apollo ha iniziato a trascinare vistosamente le zampe posteriori. Nel primo anno in cui aveva 1 crisi ogni 4 mesi circa e non assumeva nessun farmaco, al di là di avere quelle sporadiche crisi, lui stava benissimo ed era brillante ed energico come al solito. Quando le crisi sono aumentate e abbiamo iniziato i barbiturci, Apollo si è spento, è diventato apatico e ha ridotto il controllo delle zampe posteriori, fino a trascinarle.

Fin da subito abbiamo cercato terapie alternative ai farmaci tradizionali, sono passati anni senza trovare terapie alternative efficaci. Nonostante tutto non ci siamo mai arresi e finalmente abbiamo trovato il percorso che cercavamo. Dall'inizio del percorso con la Dott.ssa Siviero, Apollo è tornato ad essere pieno di carica, voglia di giocare, e...ci siamo ormai dimenticati che un tempo trascinava le zampe!" D.L.

Nota medica: Nel Pastore Tedesco la trasmissione genetica ereditaria è fortemente sospettata, pertanto la riproduzione dei soggetti epilettici è sconsigliata. Purtroppo, generalmente, le prime crisi arrivano dopo qualche anno di vita e spesso gli animali si sono già riprodotti.  Affidarsi ad allevatori seri, mantenere i contatti con genitori e fratelli del nostro pastore tedesco, conoscere il suo albero genealogico può essere molto d'aiuto. 

PASTORE BELGA TERVUEREN FEMMINA 9 ANNI - LA NOSTRA BIMBA DA QUANDO AVEVA INIZIATO A PRENDERE FARMACI SI ERA TRASFORMATA - Biella

"Drilly aveva vissuto meravigliosamente fino ai suoi 6 anni, quasi tutti i giorni lunghe passeggiate e tanto gioco. Nel week end è sempre venuta con noi: mare, montagna, barca, arrampicata, trekking, traghetto, lago ... la portavamo ovunque ed eravamo felicissimi di condividere le nostre attività più belle con lei. Poi sono arrivate di colpo, senza una causa apparente, violente crisi a grappolo ogni 2 settimane, abbiamo dovuto iniziare i farmaci antiepilettici e la nostra vita, è violentemente cambiata.

Drilly era spenta, gli occhi non le brillavano più, aveva solo voglia di dormire, era diventato difficile anche farla passeggiare per i bisogni. I farmaci non funzionavano e nonostante tutti questi effetti, che hanno trasformato la nostra bimba, le crisi a grappolo continuavano a presentarsi ogni 20 giorni circa. Vedevamo che le pasticche le portavano sempre più stanchezza. Abbiamo cercato una via alternativa, l'abbiamo trovata!  E dopo 2-3 settimane dall'inizio dei nuovi trattamenti con grande sorpresa la nostra Drilly è tornata a brillare, Grazie di cuore" L.G.

Nota medica: Nel Pastore Belga è stata dimostrata la trasmissione genetica ereditaria dell'epilessia, spesso cani di questa razza hanno scarsi risultati con le terapie tradizionali, anche con più farmaci a elevati dosaggi.

SEGUGIO FEMMINA  10 ANNI - CRISI DAL 2018 OGNI 40-60 GIORNI - Milano

Leggi la recensione dell'umana di Emily  

AKITA INU 2 ANNI - TROPPE CRISI VIOLENTE E A GRAPPOLO - Ivrea

"Ara ha iniziato a manifestare all'età di 9 mesi violente crisi a grappolo, fin dai primi episodi, aveva 10-15 crisi a grappolo, molto severe; dovevamo subito correre al pronto soccorso e restava ricoverata per 2-3 giorni, abbiamo fatto così da settembre a gennaio, in media era necessario il ricovero 2 volte al mese ... E dopo? Quando tornava a casa per 2-3 giorni almeno era pesantemente rintronata dai farmaci usati per sedare le crisi. In sostanza la nostra Ara era in forma per 2 settimane su 4 e le altre due le passavamo a gestire le crisi, eravamo davvero disperati! Questo ci ha motivati a cercare altre vie per risolvere.

Oggi possiamo dire, con immensa gioia, che le abbiamo trovate! A febbraio abbiamo iniziato il percorso INTEGRA che ha previsto persino l'idropuntura con Oro Colloidale. Dal mese di Marzo Ara non ha più avuto crisi (ad oggi sono ormai trascorsi 9 mesi da quando abbiamo iniziato il percorso), siamo tornati a vivere! Grazie infinite"

STELLA INCROCIO FEMMINA 5 ANNI - EPILESSIA REFRATTARIA

STELLA aveva crisi a grappolo ogni 10-15 gg. È arrivata a 250 giorni senza crisi!