10. AGOPUNTURA NEL CANE: CURE ALTERNATIVE

AGOPUNTURA NEL CANE

Lei è Gina, bassotta, 7 anni, stupenda, coccolona, ama star in braccio, di carattere un pò pigro. Lei presentava una zoppia anteriore cronica, ricorrente, altalenante. Eccola durante il primo trattamento, comodamente rilassata sulle gambe della sua grande amica a 2 zampe :)


COS'E' L'AGOPUNTURA?

  • L’Agopuntura è la tecnica terapeutica più conosciuta della Medicina Veterinaria Tradizionale Cinese. Questa pratica si esegue inserendo degli aghi di piccolo calibro in precisi punti del corpo animale (“agopunti”). A complemento del trattamento agopunturale possono essere impiegate altre tecniche quali: stimolazione termica degli agopunti (“moxibustione”), massaggio, elettrostimolazione, stimolazione con laser.

  • L’ O.M.S. , Organizzazione Mondiale della Sanità, ha formalmente proclamato che l’Agopuntura è un efficace rimedio e deve essere presa in seria considerazione quale procedura clinica di considerevole valore.

COME FUNZIONA?

  • Secondo le dottrine classiche della medicina cinese, sia il corpo umano che animale sono percorsi da un incessante flusso di energia vitale.

  • Questa energia vitale, chiamata ‘Qi’, origina dai principali organi e fluisce lungo un sistema circolatorio di canali detti ‘meridiani’. Quando il flusso energetico è scorrevole ed in equilibrio, il vostro animale è in salute; se il flusso è ostacolato o comunque turbato, l’animale sarà malato o proverà dolore.

  • A livello degli agopunti lungo i meridiani il flusso energetico può essere stimolato ristabilendo il delicato equilibrio energetico e favorendo una benefica condizione di salute.

  • La teoria cinese spiega come l’Agopuntura regolarizzi le funzioni fisiologiche ed aiuti a mantenere l’equilibrio armonico del corpo.

  • Infatti secondo questa filosofia, i medici veterinari agopuntori utilizzano questa arte medica non solo per trattare le patologie già in atto, ma anche per rafforzare le condizioni fisiche dell’organismo, ossia per prevenire le malattie e per promuovere la salute.

L'AGOPUNTURA CAUSA EFFETTI COLLATERALI?

  • L’Agopuntura non presenta effetti collaterali in quanto non vengono impiegate molecole chimiche allopatiche. Si consideri che tali terapie, agendo sull’energia propria dell’animale, risultano essere efficaci ed assolutamente ‘doping-free’.

  • Non esiste la possibilità di trasmissioni di infezioni perché, come in umana, si ricorre all’impiego di materiali monouso

E' UNA PRATICA DOLOROSA?

  • Dipende dalla sensibilità del soggetto, generalmente più del 95% dei pazienti non percepisce l'inserimento dell'ago (VIDEO agopuntura in Golden)

  • Gli agopunti sulle dita di mani e piedi sono le zone più sensibili.


QUALI PATOLOGIE TROVANO BENEFICIO CON L'AGOPUNTURA?

La Medicina Veterinaria Tradizionale Cinese tratta l’animale e non la singola patologia ed è per questo che essa si configura come una medicina olistica, energetica e preventiva.

Le patologie che possono essere trattate con successo sono molte, classicamente tutte le patologie algiche, osteomuscolari e locomotorie.

Si ottengono eccellenti risultati anche nelle patologie della sfera riproduttiva, nelle cardiopatie, negli squilibri ormonali, nelle patologie infettive ed immunomediate, nei problemi dell’apparato respiratorio, nelle patologie geriatriche, nei problemi comportamentali. Inoltre si può prendere in considerazione l’Agopuntura non solo ai fini terapeutici, ma anche per elevare le prestazioni e migliorare le performances degli animali atleti.

ELENCO PATOLOGIE CHE POSSONO BENEFICIARE DEL TRATTAMENTO CON AGOPUNTURA:

  • Patologie del sistema neuro-osteo-articolare (dolori osteoarticolari, artriti, artrosi (nuove cure per cani con displasia dell'anca), ernie discali acute e croniche (nuove cure per ernie croniche), migliora calcificazione ossea post-traumatica, riabilitazione muscolo-scheletrica, etc)

  • Patologie endocrine (ipotiroidismo, cushing/addison, turbe riproduttive, etc.)

  • Patologie respiratorie (acute/croniche, asma, bronchiti allergiche, tosse, catarri, etc.)

  • Disturbi gastro-enterici (vomito, diarrea, stipsi, etc.)

  • Problemi dermatologici (prurito, allergie, dermatiti, ascessi, etc.)

  • Intolleranze alimentari

  • Problemi comportamentali (ansia da separazione, agitazione eccessiva, etc.)

TROVA UN AGOPUNTORE VETERINARIO IN ITALIA:

In Italia sono 2 le scuole ufficialmente accreditate per la formazione in Medicina Tradizionale Cinese Veterinaria, a questi link puoi cercare i colleghi diplomati della tua città