IL MIO PERCORSO

Tecla Siviero - Medico Veterinario esperto in epilessia, displasia ed ernia in cani e gatti

Curo cani e gatti anziani, cronici, congeniti, con problemi neurologici o osteoarticolari. Tra i miei studi post laurea, vi sono:

  • NEUROLOGIA veterinaria

  • Scuola di AGOPUNTURA TRADIZIONALE della città di Firenze

  • Scuola Italiana AGOPUNTURA veterinaria

  • Master MEDICINA MODERNA

  • KINESIOLOGIA

  • ALIMENTAZIONE naturale terapeutica

  • PRIMO SOCCORSO veterinario

  • TOSSICOLOGIA

Pratico da anni nuove cure di Medicina integrata per cani e gatti con:

  • epilessia

  • displasia dell'anca

  • ernia cronica

... e, con passione, continuo a studiare e fare ricerca ogni giorno, anche in base alla complessità dei pazienti che prendo in cura. Si perché il vero studio si concretizza nell'analisi approfondita del nuovo paziente, delle sue abitudini, dei suoi sintomi, della relazione con il suo compagno umano e nella ricerca della cura più appropriata per lui in quello specifico momento. Inoltre è fondamentale il sostegno dei sistemi e degli organi che vengono direttamente o indirettamente coinvolti. Studio, studio e ancora studio :-).


URGENZE NEUROLOGICHE, DISPLASIE, ERNIE

Dopo la laurea ho lavorato in un centro specializzato in neurologia e, per più di 10 anni, in pronto soccorso nella più importante clinica veterinaria di Torino, trovandomi quotidianamente a gestire emergenze. Mi sono occupata principalmente di urgenze neurologiche e non, come traumi cranici, ictus, paralisi, crisi convulsive, epilessia, displasie, artrosi ed ernie.

I pazienti che vedevo con maggior frequenza erano cani epilettici refrattari quelli che, purtroppo, 1-2 volte al mese arrivavano con crisi epilettiche continue e dovevano necessariamente essere ricoverati.

I LIMITI DI UN SOLO APPROCCIO DIAGNOSTICO-TERAPEUTICO

La qualità di vita di questi cani e gatti e delle loro famiglie era messa a dura prova. A volte la situazione diventava insostenibile, quando questi pazienti trascorrevano più giorni in crisi e ricoverati rispetto ai giorni di vita normale; a malincuore la decisione dolorosa più dura ma inevitabile, diventava quella di porre fine alle sofferenze con l'eutanasia.

L'eutanasia di una cane o di un gatto che ha vissuto con te per tanti anni e ti ha donato amore incondizionato, è un atto dolorosissimo anche quando sai che sta soffrendo e non c'è altro di logico da fare e, per me veterinario, anche se apparentemente poteva sembrare un semplice atto medico, era una ferita che provocava oltre a dolore, frustrazione e senso di impotenza anche molti dubbi. Avevo fatto, davvero, tutto il possibile per quel paziente?

La ripetuta frustrazione di fronte a questi casi, ha fin da subito generato in me l'esigenza di trovare altre vie, altri metodi, per poter aiutare cani e gatti a vivere con serenità, ritrovata energia e in modo più dignitoso, anche e soprattutto gli ultimi periodi di vita insieme ai loro cari.

LA SOLUZIONE

Era evidente che, per talune problematiche, soprattutto quelle più complesse ("i rottamini"), il solo approccio della Medicina occidentale o della sola Medicina orientale, dimostrava i suoi limiti.

Nel 2002 ho sperimentato l'efficacia dell'Agopuntura non solo su di me ma anche su cani e gatti e ho deciso di approfondire e ampliare, sono quindi approdata alla Medicina Tradizionale Cinese, la cui filosofia è davvero molto distante da quella della nostra Medicina occidentale.

È stata una gran fatica. Ho seguito i primi due anni, poi ho interrotto e alla fine ho iniziato a capire e ho portato a termine un lungo percorso di studio. Ho impiegato qualche anno prima di riuscire a comprendere le logiche della Medicina Tradizionale Cinese, trovare i punti in comune con la Medicina occidentale e intuire dove poteva essere più efficace un approccio e dove l'altro. È difficile per me dare una spiegazione logica ma sempre più spesso alcuni tasselli ora si incastrano da soli e tutto sembra cosi logico, a volte anche così semplice. È meraviglioso!

Tutto poi ha avuto un naturale sviluppo. Ecco perché mi sono trovata ad integrare i due metodi (orientale e occidentale), aggiungere anche tecniche e approcci tipici della nutrizione terapeutica e della Kinesiologia (altro mondo molto interessante). Così ho iniziato ad adottare alcuni Protocolli "integrati e su misura" scaturiti dalla vasta casistica trattata e dal monitoraggio pluriennale dei risultati delle diverse terapie e delle difficoltà incontrate.

Posso affermare di essere un Medico Veterinario Esperto in Medicina Integrata per cani e gatti che ha deciso di focalizzare i suoi studi su cani e gatti anziani, cronici e congeniti.

VETERINARI ESPERTI IN EPILESSIA, DISPLASIA DELL'ANCA, ERNIA

Collaborare con l'Università e con Medici Veterinari Esperti di prim'ordine nel panorama italiano, ha ulteriormente arricchito le mie competenze e mi consente oggi di mantenere attiva una rete di relazioni e confronti continui.

Anche le collaborazioni (vedi elenco collaborazioni) con molti colleghi veterinari sul territorio è una importante componente di questo percorso. Senza la loro fiducia e la serietà con la quale affrontiamo soprattutto i casi più difficili, non saremmo mai riusciti ad ottenere risultati eccezionali. Grazie.